Il Vaporetto di Gliaca di Piraino

Una memoria da ritrovare, il vaporetto fantasma di Gliaca di Piraino.

di Giuseppe Ingrillì Il mare che circonda la Sicilia è sempre stata la strada che l’ha legata al mondo, da lì arrivavano risorse e ricchezze, liberatori o assedianti, da lì passavano opportunità o sciagure. In una Sicilia pre unitaria, ancora rurale, pericolosa, con malmesse vie di comunicazione e “malupassi” ad ogni...

La genesi dell’archetipo di santità a San Filippo di Fragalà.

La genesi dell’archetipo di santità a San Filippo di Fragalà.

di Giuseppe Ingrillì C’è una vibrazione antica che il Demiurgo ha posto a dimora nel luogo che risponde al nome di San Filippo di Fragalà nelle terre di Frazzanò. Un punto di forza, connesso alla corrente tellurica del mondo, che proietta e amplifica nell’universo la sua aurea. Un’Anima Mundi che ne...

Operazione Husky - Agosto 1943

Operazione Husky – Agosto 1943 – Il Castello di Brolo, testimone e memoria di storie mai raccontate

11 agosto 1943, una data passata alla storia come l’ultimo scontro armato nell’ambito dell’Operazione Husky, ovvero l’invasione della Sicilia, messo in atto dalle forze Angloamericane, per dare una spallata definitiva all’asse Tedesco e Italiano, che di fatto segnò la fine del dominio nazifascista dell’isola e si rivelò in seguito fondamentale per...

La Sigillata Italica nei centri dei Nebrodi e la produzione siciliana di Cn. Domitius

La Sigillata Italica nei centri dei Nebrodi e la produzione siciliana di Cn. Domitius

di Francesco Collura La “Terra Sigillata”, termine con il quale si definisce una classe ceramica che ebbe diversi luoghi di produzione nel Mediterraneo e principalmente o almeno inizialmente la Penisola italiana (“Sigillata Italica”) caratterizza tutti i contesti archeologici la cui cronologia è compresa tra la seconda metà del I secolo a.C....

Naso e il suo Governo: 900 anni di storia di una città Nobilissima

di Aldo Cumia (Responsabile Archivio Storico del Comune di Naso)   L’approfondita cronologia dei Baroni, dei Conti e dei Sindaci di Naso, nel contesto storico di questo antico centro urbano, serve a ricordare e rimarcare quanta storia si nasconda dietro un semplice elenco di nomi appartenuti, in realtà, a illustri e...

1860 - I Garibaldini a Capo d'Orlando

1860 – I Garibaldini testimoni della “malaria” a Capo d’Orlando

di Giuseppe Ingrillì Un vecchio detto siciliano recita: “‘nta ogni paisi d’ ‘a Sicilia Garibaldi àvi sempri ‘na casa”. Dando per buono questo convincimento siculo, non possiamo non notare come il percorso dell’eroe dei due mondi venga, nell’immaginario comune, scandito e identificato dai luoghi di sosta e d’accoglienza in cui Garibaldi...

1928 - la luce elettrica a Capo d'Orlando

Antonino Minciullo – Pioniere dell’elettricità a Naso e Capo d’Orlando

tratto da ricerche eseguite dall’ing. Francesco Valenti, pubblicate nel Libro d’Onore del Comune di Capo d’Orlando Ai primi del ‘900, gli emigrati tornando dagli U.S.A. in Sicilia a far visita ai parenti, raccontavano mirabilie della corrente elettrica. Negli Stati Uniti grazie ad Edison e Tesla, molte città già nell’800 avevano l’illuminazione...