Tracce alla stazione di Capo d’Orlando

In una città che dimentica la propria memoria e cancella, volutamente o no,  le tracce della propria storia (vedi la capanna dell’Ausonio, ritrovata ai piedi del monte della Madonna nel 2000, che oggi si trova nascosta dalla Soprintendenza di Messina, in una stanza ricavata all’interno dell’Antiquarium) il riemergere di una piccola...

Storie sensuose di dolci siciliani

Oggi al centro del Mediterraneo esiste un luogo che nel corso dei millenni è diventato crogiolo di razze e di esperienze multiculturali. Questo posto forgiato dal sole e modellato dalla forza del mare e dal vento, riparo per tutte le genti mediterranee, racchiude dentro di se, oltre la storia, la lingua...

Sulle origini di Kalè Akté – Calacte

di Francesco Collura Secondo il racconto di Diodoro Siculo (12.8.2), Kalè Akté venne fondata da Ducezio intorno al 446 a.C. Racconta lo storico di Agira che Ducezio, esiliato a Corinto dopo essere stato sconfitto dai Greci di Sicilia, sostenendo di agire per ordine di un oracolo che lo invitava a fondare...

Un ascensore per il monte

di Giuseppe Ingrillì con il contributo di Giovannino Milio La comunità orlandina ha sempre fatto riferimento, per l’espressione della sua spiritualità, alla collina che ne sovrasta l’abitato “u munti da Madonna” come tutti affettuosamente lo chiamano. Esposto com’è, alle tempeste e alle intemperie, nel periodo invernale è difficilmente raggiungibile mentre il...

L’insediamento indigeno-ellenizzato di Monte Scurzi (Militello Rosmarino)

di Francesco Collura   Monte Scurzi è un’altura di forma pressoché conica al confine tra i territori comunali di Militello Rosmarino e Sant’Agata di Militello, nella parte settentrionale dei Nebrodi centro-occidentali. Si eleva fino a un’altezza di 494 metri s.l.m. a circa 2,5 km dalla costa tirrenica, stagliandosi in maniera ben...

Generale di Brigata dei Carabinieri Reali Giuseppe Artale

di Ciro Artale Il Generale di Brigata dei Carabinieri Reali Giuseppe ARTALE nasce a San Fratello – 10 febbraio 1879 e muore ad Acquedolci l’11 ottobre 1952 (allora frazione di San Fratello). Nel 1897, per assolvere agli obblighi di leva, di tre anni, parte alla volta di Cefalù ma vi rimane...

Il culto Dionisiaco

di   MICHELE MANFREDI-GIGLIOTTI Se si guarda al panorama degli dei della Grecia, subito si percepisce che Dioniso è un dio diverso da tutti gli altri. Quando egli si presenta alla porta del πανΘεων (panteon) dell’Ellade, dove approda per la prima volta proveniente dall’Oriente, provoca un vero e proprio sisma religioso. I...

Un processo per stregoneria a Patti nel 1585.

di Carmen Nardo Il fenomeno della stregoneria non conosce limiti né di tempo né di spazio. Sorto agli albori della storia umana, accompagna, senza mai affievolirsi, tutte le età, fino al secolo XIX. Si estende su tutte le contrade della terra, dalle più colte alle più barbare, presentando caratteristiche quasi ma...

Anatemi nel mondo antico e nel Tabulario di San Filippo di Fragalà

di Shara Pirrotti I saggi d’Israele facevano dipendere la realizzazione dei loro progetti dalla benedizione del Signore: «Chi è benedetto da Dio possiederà la terra», recita il salmo 37, 22. Colui che invece si allontanava dal Signore e disprezzava la sua parola era destinato a una pessima fine: «Maledetto l’uomo che...

Sulla storia leggendaria di un nome: Agatirno-Agatirso

 di   Michele Manfredi-Gigliotti                              Agatirso è un toponimo che si riferisce ad un insediamento urbano di epoca storica che oggi risponde al nome di Capo d’ Orlando. Con il derivato toponimo di AGATIRSIDE veniva, altresì, individuata tutta la cwra  sulla quale aveva influenza militare, politica ed economica la città di...